Roma, ennesimo clochard morto: esposto in procura

0
108

Sul caso del clochard morto a Roma probabilmente a causa del freddo, il Codacons presenta un esposto alla Procura della Repubblica perché accerti le responsabilità dell’amministrazione capitolina.

“Siamo in presenza di una vera emergenza e vogliamo capire se il Comune di Roma abbia fatto tutto il possibile per evitare questa strage di senzatetto – afferma il presidente Carlo Rienzi – La conta delle vittime è infatti impietosa: 5 sono i clochard deceduti nella capitale da inizio anno, e 10 i senzatetto deceduti a Roma nel corso dell’inverno, numeri che devono portare a riflettere e accertare le responsabilità dell’amministrazione”.

Con l’esposto in Procura il Codacons chiede in particolare alla magistratura di aprire una indagine sui decessi legati al freddo e verificare gli atti amministrativi adottati dal Campidoglio sul fronte dell’assistenza ai senzatetto, accertando le relative responsabilità alla luce del possibile abbandono di soggetto incapace e omissione di atti d’ufficio.

(foto d’archivio)

È SUCCESSO OGGI...