Fiumicino, malore in aereo: atterraggio d’emergenza

A causare il tutto problemi di salute accusati da 2 passeggeri e ben 11 membri dell'equipaggio

0
296

A causa di un malore a due passeggeri e ben 11 membri dell’equipaggio, un aereo della US Airways in viaggio da Tel Aviv (Israele) a Philadelphia (USA) è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza stamani all’aeroporto di Fiumicino

LE CAUSE – Le vittime accusavano conati di vomito ed occhi arrossati, a causa probabilmente di un malfunzionamento del sistema areatorio del velivolo. Da qui la decisione di fare uno scalo nella capitale, prima di riprendere la rotta verso gli Stati Uniti. Gli sfortunati protagonisti della vicenda sono stati assistiti dai medici del pronto soccorso di Aeroporti di Roma e poi condotti all’ospedale Gb Grassi di Ostia per le dovuete cure.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...