Genzano, litigano a casa e il figlio accoltella il padre

Una futile discussione sfocia in tragedia. In manette un 46enne

0
399

Una furibonda lite ha rischiato di trasformarsi in tragedia nella notte di mercoledì in una villetta del centro di Genzano di Roma. Evidenti dissidi familiari hanno fatto scattare uno scontro tra padre e figlio.

L’ACCOLTELLAMENTO – Il figlio ha accoltellato il papà all’altezza della regione lombare sinistra. Il ferito è stato poi trasferito e ricoverato all’ospedale di Albano Laziale per le ferite riportate, non è in pericolo di vita. Quindici i giorni di prognosi stabiliti dal personale medico che ha in cura la vittima. L’autore del folle gesto, un 46enne di Genzano di Roma, è stato raggiunto a casa dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Velletri e arrestato per i reati di lesioni personali aggravate. L’arma usata, un coltello con lama di 22 centimetri, ancora sporco di sangue, sottoposto poi a sequestro, è stata ritrovata nell’abitazione tutta a soqquadro per la lite appena avvenuta. All’arrivo dei carabinieri l’aggressore indossava ancora la t-shirt intrisa di sangue. La vittima ha raccontato ai militari che non era la prima volta che eventi del genere portavano a tali conseguenze. Il fermato è stato condotto presso il carcere di Velletri.

[form_mailup5q lista=”genzano”]

È SUCCESSO OGGI...