Palestrina, rissa furibonda in centro: feriti e arresti

In sette finiscono all'ospedale. C’è voluto l’intervento di più pattuglie accorse sia da Cave che da San Cesareo per poter dividere i diversi partecipanti

0
510

La scorsa notte in pieno centro nei pressi dell’abitazione di un cittadino nigeriano si è scatenata per futili motivi una rissa furibonda tra diversi cittadini Nigeriani.

I militari, ricevute diverse segnalazioni, da privati cittadini, tempestivamente si sono portati sul luogo oggetto della rissa per mettere fine all’insana azione inscenata dai cittadini extracomunitari. C’è voluto l’intervento di più pattuglie accorse sia da Cave che da San Cesareo per poter dividere i diversi partecipanti.

Sei dei sette cittadini nigeriani, di età compresa tra venti e trent’anni, sono stati successivamente medicati dal pronto Soccorso dell’Ospedale di Palestrina al termine del quale hanno riportato diversi giorni di prognosi con diverse diagnosi e la maggior parte di queste per contusioni ed escoriazioni varie.

I prevenuti sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Palestrina in attesa del giudizio di convalida innanzi alla competente autorità Giudiziaria.

È SUCCESSO OGGI...