Dramma sul lavoro a Palestrina: grave 41enne

0
1600
palestrina

Un volo di oltre cinque metri dal ponteggio. Così si è consumato l’ennesimo dramma sul posto di lavoro. A farne le spese un uomo di 41 anni, che ora versa in condizioni critiche all’Umberto I di Roma.

 

LA RICOSTRUZIONE – Secondo la ricostruzione dei carabinieri del Comando di Palestrina l’uomo stava lavorando all’interno di un cantiere di una villa nella zona del piazzale dell’ex stazione a Palestrina. Per cause in corso di accertamento il 41enne è precipitato da un’impalcatura sbattendo violentemente la testa al suolo.

Le sue condizioni sono apparse subito serie. Sono partite le prime chiamate e nel giro di pochi minuti sono arrivati i carabinieri e l’ambulanza. Poi, visto la gravità della situazione, è intervenuto l’elisoccorso. Ora, l’uomo (stando alle primissime informazioni, italiano, residente a Zagarolo, padre di 3 figli e molto conosciuto in zona) è ricoverato in prognosi riservata all’Umberto I di Roma.

Sul posto sono intervenuti gli ispettori dell’Asl di Colleferro che ora con l’ausilio delle forze dell’ordine stanno valutando se procedere o meno a sequestro del cantiere. Sono in corso indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

(foto d’archivio)

È SUCCESSO OGGI...