Monterotondo, pesta la compagna e rapisce il figlio: caccia all’uomo

Il fuggitivo ha 21 anni e indossa una felpa a scacchi bianco e nero e pantaloni neri

0
6835

È scomparso con il figlio di appena due mesi e mezzo dopo una violenta discussione con la ex compagna che aveva pestato sferrandole un forte pugno al volto. L’episodio è accaduto ieri sera, intorno le 22, a viale Mazzini, nel comune di Monterotondo.

L’uomo, un 21enne romano, dopo il diverbio si è allontanato a piedi assieme al piccolo facendo completamente perdere le loro tracce. Immediate sono scattate le ricerche, tuttora in corso da parte dei carabinieri in tutta l’area. È stato attivato, anche, il piano di ricerche provinciale con la Protezione civile, unità cinofile ed elicottero. Il 21enne, padre naturale del neonato, al momento della scomparsa indossava una felpa a scacchi bianco e nero e pantaloni neri. Il bimbo era su un passeggino Foppapedretti blu.

+AGGIORNAMENTI: L’uomo e il piccolo sono stati ritrovati: ecco dove

 

 

È SUCCESSO OGGI...