Irrompe in un centro accoglienza stranieri armato di coltello e crea il panico

0
921

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano e Genzano hanno arrestato un nigeriano di 24 anni per lesioni gravi e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio il giovane si è recato presso un centro di accoglienza per stranieri ad Ariccia, da dove era stato precedentemente allontanato per infrazioni reiterate al regolamento del centro e per alcuni danneggiamenti.

Armato di coltello ha iniziato a litigare con un cittadino della Costa D’Avorio, ospite della stessa struttura, tentando di colpirlo con un fendente. Solo la prontezza di riflessi dell’altro ha evitato conseguenze drammatiche.

Aiutato anche da altri ospiti del centro, la vittima è riuscita a bloccare e disarmare l’aggressore ma nella colluttazione un cittadino senegalese è rimasto ferito ad un braccio, riportando una lieve lesione.

Sopraggiunti i poliziotti, hanno rintracciato lo straniero che ha tentato di darsi alla fuga aggredendoli. Bloccato, è stato arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

È SUCCESSO OGGI...