Tre giovani di Pomezia sorpresi a confezionare dosi di cocaina

0
313

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia carabinieri di Pomezia hanno arrestato tre giovani pometini di 19, 20 e 23 anni, di cui uno già noto alle forze di polizia, sorpresi mentre stavano confezionando alcune dosi di cocaina.

Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, i carabinieri, transitando su via Ovidio a Pomezia, hanno notato i giovani che si introducevano all’interno di un appartamento disabitato.

L’accurata ispezione eseguita nell’appartamento ha permesso ai militari di sorprendere i ragazzi che, con bilancino e bustine in plastica, stavano confezionando le singole dosi di sostanza stupefacente in modo da poterle vendere. I militari hanno rinvenuto in tutto 10 grammi circa di sostanza stupefacente.

Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, i giovani sono stati accompagnati presso i loro domicili in attesa di processo con rito direttissimo. Dovranno rispondere dall’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

È SUCCESSO OGGI...