Sequestrata merce rubata nei centri commerciali vicino Roma per oltre 15mila euro

0
288

Nell’ambito di predisposti servizi di contrasto ai reati predatori, i carabinieri della Stazione di Capena hanno denunciato a piede libero un 27enne e una 23enne, entrambi di origini romene e già conosciuti alle forze dell’ordine, per il reato di ricettazione.

I militari, nel corso di una perquisizione scattata nel loro appartamento di via Provinciale per Capena, hanno rinvenuto un ingente e variegato quantitativo di merce, di cui la coppia non ha saputo dimostrare la provenienza.

Nello specifico, sono state sequestrate oltre 100 bottiglie di superalcolici di diverse marche, 300 confezioni di cosmetici e profumi, 300 cover per cellulari, 90 confezioni di tonno in scatola, 50 confezioni di colla, 500 confezioni di chewing gum, 100 confezioni di rasoi, 100 testine ricambio per spazzolini elettrici e oltre 100 confezioni di batterie alcaline. Il valore della merce sequestrata ammonta a oltre 15.000 euro.

Sono in corso accertamenti, da parte dei carabinieri della locale Stazione, finalizzati a rintracciare i negozi da dove è stata rubata la merce, in particolare sono al vaglio le denunce presentate dai centri commerciali ubicati lungo la SP Tiberina e quello di  Monterotondo.

È SUCCESSO OGGI...