Bruciato vivo dalla stufa: figlio di Aldo Fabrizi in fin di vita

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata al Sant'Eugenio

0
3500

È in fin di vita Massimo Fabbrizi, figlio del grandissimo attore romano Aldo Fabrizi e nipote della altrettanto popolare Sora Lella. L’uomo, che ha 82 anni e di professione è compositore e musicista, è rimasto infatti vittima di un drammatico incendio all’interno della sua abitazione all’Infernetto ed è attualmente ricoverato in gravi condizioni presso il Centro Grandi Ustioni dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma.

IN LOTTA TRA LA VITA E LA MORTE – Secondo quanto raccontato dalla figlia Laura, ancora sotto choc, Massimo Fabbrizi era in poltrona davanti alla stufa per riscaldarsi dal freddo quando è stato letteralmente avvolto dalle fiamme. I medici hanno riscontrato ustioni di terzo e secondo grado profondo e lo hanno ricoverato in prognosi riservata in isolamento asettico. Al momento l’uomo è lucido e può comunicare con i familiari dal letto solo attraverso un telefono, ma sta lottando tra la vita e la morte.

[form_mailup5q lista=”acilia”]

È SUCCESSO OGGI...