Attentato incendiario a Ostia

«Forse in questo modo pensano di intimidirci»

0
224

Attentato incendiario questa notte sul lungomare Paolo Toscanelli, ad Ostia. Colpita la sede dell’associazione “Quore Matto”, nota per le sue iniziative a favore della legalità e contro le infiltrazioni mafiose. Intorno alle 4, ignoti hanno dato alle fiamme gli arredi del giardino servendosi di stracci imbevuti di liquido infiammabile. Poi hanno fatto lo stesso con un portoncino, che pensavano fosse un ingresso del locale, non immaginando invece si trattasse dell’appartamento di un’anziana. Provvidenziale l’intervento di un agente della polizia su una volante di passaggio, che ha spento l’incendio con la pompa dell’acqua trovata nel cortile.

LA DENUNCIA – “Forse in questo modo pensano di intimidirci – ha commentato Giovanni Zannola, vice-presidente di ‘Quore Matto’ nonchè consigliere PD del X Municipio – sicuramente, in una volta sola, hanno voluto colpire me come amministratore e l’associazione per le sue attività rivolte al sociale e alla legalità. Ma questi codardi armati di prepotenza non ci intimoriscono, dunque non arretriamo di un passo e andiamo avanti senza paura.”
“Certi atti sono vili e ignobili esattamente come chi li commette – ha dichiarato il presidente dell’associazione Fabrizio Nikzad – per tutelare chi frequenta e lavora dentro ‘Quore Matto’ saremo comunque costretti ad installare un sistema di allarme e videosorveglianza.”
Appena tre giorni fa, l’associazione “Quore Matto” ha preso parte alla manifestazione “Spiazziamoli” contro la mafia e la corruzione a Roma.

[form_mailup5q lista=”ostia”]

È SUCCESSO OGGI...