Ladispoli, Marco Pierini in campo con un’inedita formula di governo

0
747

Marco Pierini, vincitore delle Primarie del Pd tenutesi a Ladispoli lo scorso 19 marzo, oggi è sceso ufficialmente in campo sostenuto da diverse liste. A supporto della candidatura di Marco Pierini sindaco, le liste “Verdi” e “Socialisti”. Oltre alla lista del Partito Democratico, saranno presenti infine, in supporto di Pierini, anche le liste civiche “Protagonisti con Pierini sindaco” e “Ladispoli città”.

In una nota indirizzata alla stampa Marco Pierini ha dichiarato: “Ho deciso di mettere il mio impegno e la mia esperienza amministrativa al servizio dei miei concittadini perché Ladispoli diventi ancora di più fucina di sviluppo e aggregazione per ogni ambito territoriale”. “Il nostro è un partito coeso che si prepara a vivere e vincere una sfida importante – ha continuato PieriniLadispoli è una città che merita attenzione, chiede sviluppo e infrastrutture, Ladispoli è la nostra città e noi abbiamo competenze adeguate per governare ancora questo territorio”.

Sui possibili scenari politici Pierini ha precisato: “Sono tanti i tavoli aperti, in questa fase dialoghiamo con chiunque voglia entrare a far parte di questa grande squadra. Noi ci siamo, i nostri interlocutori principali restano i ladispolani ai quali chiediamo fin da subito partecipazione e consenso perché Ladispoli continui ad avere un ruolo da protagonista”. E la partecipazione degli abitanti di Ladispoli è garantita fin dalle prime ore di quella che si annuncia una campagna elettorale ricca di contenuti: “Per noi, l’idea vincente è dare un ruolo di primo piano ai cittadini, pertanto – ha concluso il candidato sindaco –  avvieremo già dai prossimi giorni iniziative e incontri volti a stilare un programma condiviso. A differenza dei nostri avversari, per noi la parola partecipazione riveste un significato importante. Proprio per questo prenderà presto il via “Open programma”, una serie di tavole rotonde tematiche per costruire insieme agli abitanti di Ladispoli il programma di governo dei prossimi cinque anni. Dall’ambiente alla mobilità, passando per le infrastrutture e turismo senza dimenticare politiche giovanili e lavoro. Tutti potranno intervenire e dare supporto concreto alla nostra coalizione”.

Alberto Sava

È SUCCESSO OGGI...