Santa Marinella, Bronzolino contro Marta Grande

Il vice sindaco replica all'onorevole grillina sulla scuola Carducci

0
671
marta-grande

Non si placano le polemiche relative alla scuola Carducci di Santa Marinella dopo il servizio mandato in onda durante la trasmissione Rai Cartabianca di Bianca Berlinguer. L’onorevole dei 5 Stelle Marta Grande qualche giorno fa si è recata sul posto affermando poi di essere “rimasta sconcertata dalle condizioni generali in cui versa un istituto in cui, quotidianamente, molti ragazzi sono costretti a trascorrere gran parte della loro giornata”. “L’immobile – ha proseguito – offre un’immagine effettivamente indegna di un paese moderno: le porte rotte e lo stato improponibile delle mura dell’edificio sono soltanto due esempi di una lunga lista di deficienze che affliggono questa scuola”. Dichiarazioni che non sono piaciute al vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici di Santa Marinella Raffaele Bronzolino.

Alle critiche dell’esponente grillina il vice sindaco ha replicato spiegando di aver “appreso in questi giorni dalla stampa della “visita” dell’onorevole Marta Grande presso il nostro istituto scolastico, debitamente accompagnata da un rappresentante locale dei 5 stelle, per verificarne la situazione”. “Ho un vago ricordo dell’onorevole Grande sul territorio – ha quindi aggiunto –, se non in occasione dei giorni post-alluvione del 2014, quando alla stessa chiedevamo un aiuto concreto per la nostra città, in virtù del suo ruolo istituzionale. Ma non l’abbiamo più vista ne sentita. La ritroviamo oggi, così interessata allo stato di salute della nostra scuola, e me ne soddisfo. Vorrei sapere, così solo per curiosità, se le stesse “passeggiate” le ha effettuate anche presso gli istituti scolastici della sua città, che fino a prova contraria, non versano in condizioni propriamente efficienti”.

“Questa – ha poi aggiunto Bronzolino – ovviamente non deve essere una giustificazione per noi, ma speculare politicamente su una questione simile mi sembra davvero inopportuno”. “Per quanto riguarda il nostro istituto – ha continuato – abbiamo già effettuato da tempo diversi interventi, sia esterni che interni, con il rifacimento delle facciate e dei balconi e la sistemazione di un blocco interno relativo ai servizi igienici. Tutti gli anni l’Amministrazione stanzia dei fondi per la riqualificazione di questi impianti, più delle volte rovinati da qualche “teppista”. E puntualmente continueremo ad intervenire”.

“Abbiamo inoltre aderito ad un bando regionale – ha infine annunciato –, il quale prevede un finanziamento per la riqualificazione delle strutture sportive all’interno delle scuole. Ecco, attraverso questo bando, vorremo sistemare i servizi igienici della palestra della Scuola Carducci. Ci piacerebbe che l’onorevole Grande prenda un impegno, ovvero che possano essere messe a disposizione delle Amministrazioni comunali dei finanziamenti, magari attraverso altri bandi, per cercare di migliorare le strutture scolastiche del territorio in maniera definitiva”.

È SUCCESSO OGGI...