Domani sciopero dei trasporti: ecco tutte le linee nel dettaglio

sarà un venerdì nero. Agitazione di 24 ore con le fasce di garanzia

0
609

Domani il servizio di trasporto pubblico sara” interessato dallo sciopero generale dei sindacati Orsa e Usb. A Roma l”agitazione, di 24 ore con le consuete fasce a garanzia degli spostamenti di studenti e lavoratori, coinvolgera” le aziende Atac, Roma Tpl e Roma servizi per la mobilita”. Per quel che riguarda bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-CivitaCastellana-Viterbo, le corse venerdi” saranno garantite solo da inizio giornata fino alle 8.30 e poi nella finestra che va dalle 17 alle 20. Servizio a rischio, invece, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 in poi. In metropolitana, a prescindere dall”interruzione o meno del servizio, scale mobili e ascensori, in caso di assenza del personale dedicato alla sorveglianza, saranno disattivati. Operai e impiegati, addetti ai parcheggi e alle biglietterie che aderiranno all”agitazione, sospenderanno il lavoro per l”intera giornata. I primi disagi per i viaggiatori saranno possibili nella notte tra oggi e domani, quando i collegamenti notturni, le 27 linee bus ”N” della citta”, saranno a rischio stop. Per quel che riguarda Roma servizi per la mobilita”, ha spiegato l”Agenzia, le attivita” dello sportello permessi di piazzale degli Archivi, all”Eur, e quelle del contact center 0657003, non saranno assicurate.

COTRAL – La Cotral spa ha reso noto che, a seguito della proclamazione di sciopero generale, la segreteria regionale del sindacato Orsa ha aderito per domani a una manifestazione di sciopero di 24 ore. Tutti i servizi autoferrotramviari resteranno fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio con rientrata delle vetture nei depositi di appartenenza. Dall”inizio dello sciopero alle 8.30 fino alle 17 e dalle 20 a fine servizio, nessuna partenza utile dai capolinea o stazioni terminali potra” essere effettuata e il personale, giunto a destinazione, all”inizio dello sciopero rientrera” fuori servizio nei depositi di appartenenza e riprendera” il normale servizio alla fine dello sciopero. I bus extraurbani, provenienti dai vari capolinea o stazioni terminali, una volta giunti a destinazione, qualora debbano effettuare altre corse nell”orario di sciopero, rientreranno fuori servizio nei depositi o rimesse d”appartenenza per riprendere il lavoro alla fine dello sciopero. Tutti i lavoratori degli uffici e il personale non indicato scioperera” per l”intero turno. Il personale addetto alla verifica, addetti ai parcheggi, gli ausiliari al traffico, front back office, operatori checkpoint ed i lavoratori delle biglietterie sciopereranno per l”intero turno. Sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali e i capi movimento centrali.

I SINDACATI ORSA E USB – Il gruppo Ferrovie dello Stato italiane ha comunicato che i sindacati Orsa e Usb, in adesione agli scioperi generali di tutte le categorie indetti dalle proprie segreterie generali, hanno proclamato uno sciopero del personale dell”intero gruppo Fs dalle 9 alle 17 di domani. “Circoleranno regolarmente le Frecce Trenitalia in occasione dello sciopero del personale del gruppo Fs indetto dai sindacati Orsa e Usb dalle 9 alle 17 di domani, in adesione ad uno sciopero generale” hanno fatto sapere comunque le Fs. “Sara” assicurato il collegamento tra Roma Termini e l”aeroporto di Fiumicino con il Leonardo express. Saranno inoltre garantiti tutti i convogli elencati nell”apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull”orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione ”In caso di sciopero””. Il programma di circolazione di alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli ”garantiti” e di alcuni convogli regionali “potra” invece essere oggetto di cancellazioni o limitazioni di percorso”. Informazioni sui collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del gruppo Fs italiane, Fsnews.it, la radio web Fsnews radio e l”account twitter @fsnews.it.

[form_mailup5q lista=”mobilità”]

È SUCCESSO OGGI...