Cotral, ennesimo sciopero. Ecco info e orari

Indetto dalla Cobas Usb il giorno 14 novembre 2014

0
322

La Cotral spa rende noto che, a seguito della proclamazione di sciopero indetto dalla Cobas Usb il giorno 14 novembre 2014, tutti i servizi autoferrotramviari resteranno fermi per 24 ore e per il personale viaggiante dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 fino a fine servizio con rientrata delle vetture nei depositi di appartenenza.

LO SCIOPERO – Dall’inizio dello sciopero, alle 8.30, nessuna partenza utile dai capolinea o stazioni terminali potrà essere effettuata. Le vetture provenienti dai vari capolinea o stazioni terminali, una volta giunte a destinazione, se dovessero effettuare corse nell’orario dello sciopero, 8.30-17, rientreranno fuori servizio nei depositi o rimesse di appartenenza, per riprendere il lavoro all’inizio della seconda fascia di garanzia dei servizi minimi, alle 17. Tutti i lavoratori degli uffici, impianti fissi e tutto il personale non indicato sciopererà per l’intero turno. Il personale addetto alla verifica e alle biglietterie sciopererà per l’intero turno. Oltre ai Cobas, anche le segreterie delle organizzazioni sindacali territoriali di Rieti, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, hanno indetto per il 14 novembre uno sciopero dalle 11 alle 15. Tutti i servizi automobilistici extraurbani resteranno fermi dalle 11 alle 15. Le vetture provenienti dai vari capolinea, una volta giunti a destinazione, qualora dovessero effettuare altre cose nell’orario di sciopero, dalle 11 alle 15, rientreranno fuori servizio nel deposito di appartenenza, compresi i turni a nastro con sosta libera nell’arco dell’orario di sciopero.

PERSONALE DI MOVIMENTO – Il personale di movimento, quindi, si asterrà dalle prestazioni lavorative dalle 11 alle 15 con rientrata delle autovetture nel deposito di appartenenza. I lavoratori dei servizi interni (operai e impiegati) sospenderanno il lavoro per tre ore fine turno. Gli addetti alle manovre nel deposito entreranno in sciopero al rientro dell”ultima vettura scioperante. Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi, per il personale della trazione a turno fisso e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per tre ore fine turno. Il personale addetto alla verifica e biglietterie sciopererà con le medesime modalità dell’esercizio. Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici.

[form_mailup5q lista=”mobilit√†”]

È SUCCESSO OGGI...