Roma, pirata della strada investe 13enne e fugge

In manette un 52enne romano, bloccato dai carabinieri: la vittima è finita in ospedale

0
396

I carabinieri della stazione di Roma Monte Mario hanno arrestato un 52enne cittadino romano, con l’accusa di omissione di soccorso a persone ferite e fuga in caso di incidente con danno a persone.

I FATTI – L’altro ieri, a bordo della sua auto, una Fiat Punto, mentre percorreva via Trionfale bloccata dal traffico, l’uomo ha imboccato una strada parallela a forte velocità per evitare la coda investendo un 13enne, cittadino romano, che stava attraversando la strada, fuggendo via ed inveendo anche contro la vittima.

LEGGI ANCHE: Roma, ciclista travolto e falciato da un’auto: è gravissimo

L’INSEGUIMENTO – Una pattuglia dei carabinieri che era nel traffico ha notato la scena e si è subito lanciata all’inseguimento del pirata della strada che è stato raggiunto e bloccato poco dopo.

LEGGI ANCHE: Paura ai Castelli, spara al suo ex datore di lavoro

IN OSPEDALE – Il 13enne soccorso e trasportato presso il policlinico “Agostino Gemelli”, a causa delle ferite riportate ne avrà per almeno 10 giorni.
L’uomo arrestato dai carabinieri è stato poi accompagnato presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio, dinnanzi all’’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo, al termine del quale è stato condannato a 8 mesi di reclusione e alla sospensione della patente di guida per un anno e sei mesi.

[form_mailup5q lista=”mobiliti†à]

È SUCCESSO OGGI...