Tragico investimento sui binari: un morto

0
3516

Un investimento mortale da parte del treno Intercity 510, in prossimità della stazione di Campoleone, è la causa dei forti rallentamenti registrati dalle 9.20, sulle linee Roma – Formia – Napoli e Roma – Nettuno. Lo scrive un comunicato stampa delle Ferrovie dello Stato. Inizialmente la circolazione ferroviaria è stata sospesa per circa un’ora. Successivamente, alle 10.15, utilizzando binari alternativi, il traffico ferroviario è ripreso ma con limitazioni di velocità. I treni delle linee FL7 (Roma -Formia -Napoli) e FL8 (Roma -Nettuno) hanno registrato ritardi fino a 60 minuti e limitazioni di percorso. Richiesto – conclude la nota – un servizio sostitutivo con bus tra Campoleone e Roma.

È SUCCESSO OGGI...