Roma, paura terrorismo. Tunisini con bandiera dell’Isis e cartine

In fuga su via Tuscolana. Poi all'Infernetto la scoperta shock

0
463

Stavano attraversando via Tuscolana e all’alt degli agenti non si sono fermati.
È partito l’inseguimento, e più avanti, nei pressi del gra, loa polizia ha trovato l’auto con all’interno due pistole. Poi è scattata la perquisizione. E all’Infernetto, nel caravan di un loro conoscente – non si esclude che sia l’intestatario della vettura – sono state trovate una bandiera dell’Isis e documentazione sullo stato islamico che ha dichiarato guerra all’Occidente e che, per voce del califfo Abu Bakr al Baghdadi, ha più volte annunciato di voler conquistare Roma, il simbolo della cristianità.

LE INDAGINI –  Solo emuli dei combattenti della jihad? È ancora troppo presto per pronunciarsi e si attende una nota ufficiale del ministero per capire cosa veramente si nasconde dietro quelle bandiere e quelle cartine ritrovate.
Intanto i due magrebini, che sono stati rintracciati poco dopo il tentativo di fuga sono stati fermati per accertamenti, assieme a una donna.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...