Mafia Roma, coinvolto il marito di Rosella Sensi

Come spiegano i carabinieri "le relazioni instauratesi non rimanevano confinate alla sfera della convivialità, ma comprendevano specifiche progettualità imprenditoriali"

0
3070

Cominciano ad emergere sempre più nomi importanti nel caso legato alla mafia di Roma: della lista di personaggi coinvolti, comprendente anche il calciatore della Roma Daniele De Rossi e il conduttore tv Teo Mammucari, fa parte anche l’imprenditore Marco Staffoli, marito dell’ex presidentessa della stessa Roma, Rosella Sensi.

LE INTERCETTAZIONI – Questo il rapporto dei carabinieri in merito: “le relazioni instauratesi, favorite dalla comune conoscenza di Mario Corsi (ultrà giallorosso), non rimanevano confinate alla sfera della convivialità e della frequentazione familiare, che pure aveva luogo, ma comprendevano specifiche progettualità imprenditoriali e alle quali Staffoli aderiva fattivamente. Nella particolare circostanza, Riccardo Brugia nell’ottobre 2013 informava di aver chiaramente ammonito Staffoli sulla possibile esposizione mediatica e giuridica, ma Staffoli ha replica ‘non vedo l’ora di andare su qualche libro’“.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...