Violenta rissa nel campo nomadi di via di Salone: 23enne accoltellata

La giovane ferita al volto. In manette un 39enne. I carabinieri stanno cercando altre persone coinvolte

0
222
rissa-campo-nomadi-via-di-salone

Rissa ieri sera, a Roma, all’interno del campo nomadi di via di Salone.

LA CAUSA – Un diverbio tra abitanti, per futili motivi, ha causato un ferimento e un arresto. A finire in manette un nomade di 39 anni, nato a Prato ma residente nel campo, che ha ferito al volto con un coltello una nomade di 23 anni.

LA VITTIMA – La ragazza è stata trsportata all’ospedale Gemelli, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 15 giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Settecamini, che hanno fermato il 39enne mentre tentava di scappare con un’auto.

LE ACCUSE – Per lui le accuse sono quelle di lesioni aggravate e rissa. Questa mattina verrà processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Roma. Si cercano invece le altre persone coinvolte che, all’arrivo dei militari, sono riuscite a scappare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...