Roma, trovati gli aggressori della troupe tv “piazza Pulita”

Sono tre bosniaci i protagonisti del fattaccio di via di Salone, il 21 novembre scorso

0
336
Foto archivio

Oggi gli agenti della Polizia di Roma Capitale hanno individuato, all’interno del villaggio della solidarietà di via di Salone 323, i tre minorenni di nazionalità bosniaca responsabili del danneggiamento ai danni dell’autovettura della troupe della trasmissione televisiva “PIAZZA PULITA”, avvenuto il 21 novembre scorso.

COSA É SUCCESSO – Nell’occasione, mentre i giornalisti erano intenti a realizzare le riprese da utilizzare nella puntata andata in onda nella serata di lunedì 24 novembre, hanno subìto atti vandalici ai danni del loro veicolo. In particolare, nella serata di venerdì, tre giovani dal cancello del campo hanno lanciato un gomito idraulico in ferro che ha frantumato il lunotto posteriore della vettura. Dopo aver estrapolato i fotogrammi dal filmato andato in onda, e isolato i volti dei responsabili, gli agenti si sono recati sul posto e hanno identificato gli autori del reato. Si tratta di ragazzi di età compresa tra i 14 e i 15 anni, tutti domiciliati presso il villaggio della solidarietà di via di Salone; a quanto comunicato dalle foze dell’ordine, ora i gli autori del fattaccio sono stati deferiti all’Autorità Garante presso il Tribunale per i Minorenni, per i reati di danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti a offendere utilizzati per compiere reati.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

 

È SUCCESSO OGGI...