Eur, 60enne si imbottisce di farmaci: trovato a terra

Decide di togliersi la vita. Polizia sul posto

0
603

Solo, nel suo appartamento, decide di togliersi la vita ingerendo una consistente quantità di farmaci.
E’ accaduto nella serata di ieri, nelle adiacenze di via Tor S. Giovanni, quando l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato, intervenuta a seguito di  telefonata al 113, ha evitato la morte di un uomo.

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA – Gli agenti del Commissariato Vescovio,  diretto dal dott. Fabrizio SULLO,  insieme ai colleghi del Reparto Volanti, poichè non era stato comunicato l’indirizzo esatto, hanno iniziato a controllare  uno ad uno  i citofoni delle abitazioni, riuscendo in breve  ad individuare l’appartamento giusto.
I poliziotti, riuscendo con non poca difficoltà ad aprire la porta, hanno trovato riverso a terra un uomo visibilmente sofferente.
Chiesto l’immediato intervento del personale sanitario del 118, gli agenti hanno fornito informazioni preziose circa le confezioni vuote di farmaci, con tutta probabilità ingeriti dall’uomo, permettendo così agli operatori sanitari di intervenire con le cure adatte che hanno consentito di salvare la vita al 60enne.

È SUCCESSO OGGI...