Roma, sorprende ladri nel suo box e li fotografa

Una 23enne romana invia le immagini scattate durante il furto e fa incastrare i malviventi

0
461

I carabinieri della stazione Roma Appia hanno arrestato due cittadini romani, di 56 e 58 anni, entrambi con precedenti, con l’accusa di furto aggravato in concorso.
I due uomini, ieri pomeriggio, in via Santa Severina, si sono introdotti all’interno di un box rubando uno starter per auto, una bici e un giradischi, fuggendo poi a bordo della loro auto.
Sfortunatamente per loro, la proprietaria del box, una 23enne romana, allarmata dai rumori li ha sorpresi proprio mentre si stavano allontanando e con il suo smartphone ha fotografato la targa dell’auto con la quale si allontanavano.
Successivamente ha allertato i carabinieri della stazione Appia, inviando loro la foto con la targa dell’auto, tramite un programma di messaggeria.
Grazie alla foto i militari sono riusciti ad intercettare e bloccare i ladri mentre stavano facendo rientro presso le loro abitazioni.
Recuperata la refurtiva che i due avevano già provveduto a occultare.
Gli arrestati sono stati poi condotti a piazzale Clodio, per il rito direttissimo, e il giudice li ha condannati a 4 mesi di reclusione ed al pagamento di una multa.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...