Comune di Roma, Ignazio Marino sta perdendo i pezzi

Qualche assessore in carica potrebbe lasciare a breve l'incarico nella squadra di governo del Campidoglio

0
424

Dopo i cambiamenti dei mesi scorsi nella giunta di Ignazio Marino, con gli addii di Daniela Morgante dalla poltrona del Bilancio e Flavia Barca da quella della Cultura, e dopo il pressing del Pd a Roma, più di un assessore in carica potrebbe decidere di lasciare il proprio posto alla vigilia del rimpasto.

ARIA PESANTE – Dopo solo un anno e mezzo di consiliatura l’aria in Campidoglio, infatti, si sarebbe fatta effettivamente pesantuccia per qualcuno e qualche membro della squadra, magari trovando un’alternativa valida, farebbe volentieri le valige verso altri lidi. Dunque mentre si rincorrono i soliti nomi su chi tra gli assessori potrebbe essere “rimosso” in favore del rimpasto, qualcuno pensa già ad andarsene senza grandi problemi.

LAVORI IN CORSO – Ignazio Marino potrebbe poi spostare alcuni assessori da un ufficio all’altro e prenderne di nuovi, magari (come dicono le indiscrezioni) pescando all’interno del suo staff. Quel che è ormai certo, dopo la bagarre in aula, il caso delle multe e le proteste di Tor Sapienza, è che Ignazio Marino resta al suo posto, continua con il suo linguaggio e le sue idee a contestare i “poteri forti” e, in assenza di alternative, continuerà a essere sostenuto da questa maggioranza fino alla fine del suo mandato.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...