Monte Mario, sicurezza in tour con il prefetto Gabrielli

Iniziano con il XIV municipio gli incontri per conoscere e affrontare le problematiche dei territori

0
398

Come annunciato nell’ultimo Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, iniziano da domani le visite del Prefetto Gabrielli nei Municipi di Roma. Il primo Presidente a ricevere il prefetto sarà il minisindaco del Municipio XIV, Valerio Barletta. “Accogliamo con grande entusiasmo la visita del Prefetto nel nostro Municipio- dichiara Barletta- segno concreto di reale attenzione ai territori e al decentramento mai compiuto che anche sul tema della sicurezza ha ancora una lunga strada da percorrere”.

RIUNIONE OPERATIVA – Una riunione che non si limiterà ai saluti istituzionali, ma che operativamente tratterà le problematiche principali del Municipio XIV alla presenza delle Forze di Polizia e del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale. Il prefetto di Roma, questa mattina in una intervista al Messaggero, ha affrontato in maniera ampia e approfondita i disagi della capitale, e ha annunciato che ci sarà un suo rappresentante in ogni municipio di Roma. “Saremo il primo Municipio ad avere questa eccezionale opportunità convinti del sostegno così riconosciuto alla nostra quotidiana battaglia per promuovere i valori e la cultura della legalità contro il malaffare e la corruzione”, continua Barletta.

SICUREZZA E QUARTIERI – “Condivido l’impostazione dei lavori proposta dal Prefetto Gabrielli, punto di partenza per l’attivazione dei futuri Tavoli permanenti di osservazione delle principali criticità che affliggono i nostri quartieri. Porterò all’attenzione del Prefetto le tematiche connesse all’emergenza abitativa ed alle occupazioni presenti nel nostro territorio, agli insediamenti abusivi ed al superamento del campo nomadi di Via Cesare Lombroso, alla sicurezza, alla protezione civile ed al contrasto al degrado urbano”, aggiunge il minisindaco. “Apprezzo infine- conclude Barletta- il desiderio del Prefetto Gabrielli di incontrare i cittadini e di favorire il loro riavvicinamento alle istituzioni”.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...