Affondo dem al VII Municipio: “Rastrellamento del Quadraro, Lozzi assente alla commemorazione ”

Il gruppo del Partito Democratico chiede se si tratti di “sciatteria” o della “volontà di non ricordare”

0
705
Monumento ai caduti del XVII Aprile 1944, XVII Aprile 1944, rastrellamento del Quadraro
Monumento ai caduti del XVII Aprile 1944

“Oggi, nel silenzio e nella totale assenza del Municipio VII, si è svolta la commemorazione del rastrellamento del Quadraro, avvenuto per mano dei nazi-fascisti, il 17 aprile del 1944. A tale commemorazione infatti non hanno partecipato né la presidente del VII Municipio, Monica Lozzi, né la sindaca Virginia Raggi, nonostante proprio la scorsa settimana il Consiglio Comunale avesse votato all’unanimità una mozione che impegnava la sindaca a sostenere proprio la commemorazione del Quadraro e il lavoro delle tante associazioni che da anni lavorano per la memoria di questo quartiere e delle tante famiglie ferite dal rastrellamento”. La denuncia arriva dal gruppo Pd del VII Municipio di Roma.

“Dopo la settimana bianca – proseguono i dem – che aveva impedito alla sindaca Raggi di partecipare alla commemorazione dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, che cos’è oggi che ha impedito alla presidente Lozzi di rappresentare degnamente la cittadinanza alla commemorazione di un evento fondante per la nostra comunità e che si ripete ormai ogni anno? Sarà mica la “settimana dei ponti” o quella ‘dei pollini’?”

“La presidente – conclude il gruppo Pd – dovrebbe essere orgogliosa di rappresentare un quartiere come il Quadraro, insignito della medaglia d’oro al valor civile. Ci chiediamo se tale mancanza sia dovuta a ‘semplice’ sciatteria o, peggio, a una precisa volontà di questa amministrazione di dimenticare”.

È SUCCESSO OGGI...