Ippodromo delle Capannelle, Roma Capitale chiede riconsegna dell’impianto: concessione scaduta

0
354

Per quanto riguarda l’Ippodromo delle Capannelle, la concessione è scaduta un anno fa ed è stata notificata la richiesta a riconsegnare l’impianto entro 180 giorni, non è uno sfratto ma le conseguenze normali a seguito di concessione scaduta: le regole sono uguali per tutti”. A parlare è l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia.

“Con il MIPAAF abbiamo concordato sul proseguimento delle corse anche per il 2018. Invitiamo le forze politiche (che in passato hanno regalato Capannelle, 173 ettari, a meno di 70.000 euro all’anno) ad un salutare mea culpa e a non strumentalizzare i lavoratori già licenziati dal concessionario nel corso degli anni” conclude l’assessore.

È SUCCESSO OGGI...