Maratona di Roma. Palumbo (PD): “Mozione M5S grave ingerenza politico-isituzionale nell’evento sportivo”

0
519
Maratona-Roma-2015

“La mozione M5S approvata ieri sera che prevede di attivare procedure ad evidenza pubblica per tutti gli eventi sportivi della città di Roma  è stata presentata in aula dal presidente Diario come una iniziativa a carattere generale  riguardante centinaia di attività agonistiche su strada che si svolgono nella capitale. Nelle dichiarazione successive all’approvazione lo stesso consigliere M5S Diario invece ha poi fatto esclusivo riferimento alla Maratona di Roma che è l’unico grande evento sportivo internazionale che si svolge nella capitale ed è calendarizzato dalla federazione di Atletica leggera”. Così in un comunicato il consigliere capitolino del Pd Marco Palumbo, che poi aggiunge e spiega ancora: “Si tratta di un subdolo tentativo di ingerenza politica del M5S in un evento sportivo straordinario per Roma e la sua immagine. Una sorta di scippo politico – istituzionale a danno della città per favorire interessi diversi da quelli dello sport”.

“Da oltre 20 anni la corsa è un evento internazionale che offre il volto migliore della nostra città al mondo – prosegue Palumbo – e che coinvolge migliaia di cittadini romani  e sportivi provenienti da tutti i continenti  ed è organizzata senza spese organizzative per il comune. L’operazione messa in atto dal M5S anziché valorizzare l’iniziativa punta invece a mortificare l’impegno di chi a questo evento lavora da decenni con successo. Si rischia in questo modo di distruggere l’unico grande evento sportivo su strada  ospitato dalla capitale. Ne deriverebbe un indubbio danno allo sport con ripercussioni economiche negative di svariati milioni di euro nel settore dell’ospitalità, della ristorazione e dello svago”.

 

È SUCCESSO OGGI...