As Roma, Florenzi alla riscossa ma contro il Feyenoord pochi tifosi

Sono solo 25mila i biglietti venduti, di cui più di 5mila sono dei sostenitori olandesi. Garcia non ammette sbagli: vuole la vittoria

0
469

Rudi Garcia comprende benissimo il momento non troppo positivo dal punto di vista del gioco e del risultato, tanto che prova a chiamare a raccolta i tifosi. Ma dovrà chiamare forte perchè finora per il match di Europa League con il Feyenoord (giovedì ore 19 all’Olimpico) sono stati venduti solo 25mila biglietti, di cui più di 5mila sono dei sostenitori olandesi.

OLIMPICO – Insomma lo stadio non sarà proprio pieno per questo primo impegno ai sedicesimi di finale, magari andando avanti e con qualche risultato migliore la Roma potrà riabbracciare i propri tifosi.

La preoccupazione è che con quelli del Feyenoord ci possano essere dei disordini, perchè pare che i sostenitori olandesi vogliano raggiungere l’Olimpico sfilando per le vie della città, una sorta di corteo.

REAZIONE – Intanto Sabatini ha chiesto alla squadra di restare uniti ma di dare il massimo, mentre Garcia sta valutando bene l’undici da schierare titolare. Non avrà Maicon, ma ritrova Pjanic in campo con Nainggolan e uno tra De Rossi o Keita; e in avanti spazio a Totti, Ljajic e Gervinho.

LEGGI ANCHE: Come vedere Roma-Feyenoord in streaming gratis e in tv

CARICA FLORENZI – Alessandro Florenzi vuole la riscossa per la Roma e ha fiducia nel gruppo che vede carico e in forma. Florenzi e soci vogliono dimenticare i fischi che i tifosi gli hanno “spedito”, ma il centrocampista ammette anche che ci potevano stare ma non all’indirizzo di Doumbia che era appena arrivato.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...