Europa League, Roma-Fiorentina sarà la sfida di Totti e Salah

Fuori da una parte Nainggolan e dall'altra Pizarro. Garcia con il dubbio Gervinho o Iturbe, Montella indeciso tra Ilicic e Babacar

0
737
as-roma-fiorentina-europa-league-totti-salah

La Fiorentina a Roma per tentare l’impresa. I giallorossi partono con il vantaggio dell’1-1 dell’andata, ma è pur vero che non attraversano un grande momento, ma Garcia fa leva sul fattore “voglia di riscatto” della sua squadra. Questo match di Europa League può valere molto di più del passaggio del turno ai quarti di finale.

FORMAZIONI – La Roma recupera Totti, ma la Fiorentina ritrova Salah dal primo minuto, sarà un bel confronto considerando anche i tanti ex in campo. Squalificato Nainggolan, ma per il centrocampo sarà disponibile De Rossi, anche se dovrebbe partire dalla panchina, lasciando spazio a Keita e Pjanic, e a uno tra Paredes e Florenzi.

Garcia si affiderà a  Skorupski in porta, in difesa Torosidis, Manolas, Astori (preferito a Yanga-Mbiwa) e Holebas. Il nodo è l’attacco: Ljajic promosso, Totti pronto, la scelta sarà tra Gervinho e Iturbe.

La Fiorentina di Montella, invece, recupera Savic e Gomez, mentre non ci sarà Pizarro che non è stato nemmeno convocato. Neto in porta, e poi spazio a Rodriguez, Savic, Basanta, Joaquin, Fernandez, Badelj, Borja Valero, Alonso, Salah, Ilicic (ballottaggio con Babacar).

A favore della Fiorentina ci sono anche i risultati delle ultime trasferte europeee: 7 vittorie e 3 pareggi in 10 gare e quasi sempre è andata a segno.

DATI – All’Olimpico l’appuntamento è per le 19 ma a quanto pare non ci sarà il pienone: 30.000 biglietti di cui 1.500 saranno tifosi viola (punto di raccolta a Saxa Rubra). Circa 1.000 gli agenti impegnati per il controllo, apertura dei cancelli per le ore 17.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...