As Roma, Gervinho: non segno più? Colpa di Totti

Una battuta che però nasconde forse una mezza verità: i pochi assist del capitano e la forma dell'ivoriano non brillante

0
320
As Roma, Gervinho

Gerviho, l’esterno della As Roma, ci scherza sopra, fa una battuta sul capitano ma forse non tutti la potrebbero apprezzare. Il fatto è che l’ivoriano è sicuramente uno dei punti importanti e irrinunciabili di Garcia, ma è pur vero che non segna dal 30 novembre.

COLPA DI TOTTI – Al giocatore intervistato da Sky Sport e ripresa anche da Repubblica, quando gli è stato chiesto perchè non segna più tanto come prima lui ha risposto dicendo che: «Totti mi ha fatto meno assist».

Sarà anche una mezza verità, il dato di fatto è che al momento per risorgere l’As Roma si sta affidando ad altri giocatori, ma per questo finale così importante servirà l’apporto di tutti.

L’esterno giallorosso ovviamente ha voluto alleggerire così il momento delicato che sta vivendo la Roma, cercando di lasciarsi alle spalle anche alcuni mesi non del tutto semplici vissuti a livello personale dopo la Coppa d’Africa.

Una Roma poco brillante e lui in non perfette condizioni fisiche, con le tante partite giocate in poco tempo, i festeggiamenti e forse anche un appagamento che poi ha finito di pagare a caro prezzo nelle prestazioni con i giallorossi. Al suo ritorno però la Roma non era più quella del mese precedente.

MERCATO – Parlando invece di mercato a Sky Sport, Gervinho ha spiegato che:«I grandi centravanti sono fondamentali in ogni squadra che voglia ambire a vincere i trofei più importanti».

E infatti di investimenti l’As Roma ha quindi bisogno di centrare la Champions League, ma Gervinho ha anche detto che «sia Totti che Doumbia sono comunque due ottimi giocatori».

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...