Calciomercato Roma, per Nainggolan e Sirigu porte sempre aperte

Sabatini ha alzato l'offerta per il centrocampista. Per il portiere non si esclude del tutto un futuro a breve in Italia

0
316
calciomercato-roma-salavtore-sirigu

La verità sta sempre nel mezzo? Potrebbe. Perchè se da una parte Salvatore Sirigu è pronto a giurare fedeltà al Paris Saint-Germain dall’altra si parla di lui e di un ritorno in Italia.

DETTAGLI – Ieri dopo la partita dell’Italia con il Portogallo, il giocatore ha spiegato che le chiacchiere sono tante ma che «non c’è motivo di lasciare il Psg». E poi ha precisato che «resterò lì, ho ancora tre anni di contratto e io sono contento».

Insomma lui al momento non pensa di cambiare squadra, ma da Sky rimbalza la voce che il Psg stia seguendo Kevin Trapp portiere dell’Eintracht Francoforte e proprio questa trattativa potrebbe aprire un futuro in Italia a Sirigu. E perchè no proprio alla Roma, che giocherà anche la Champions e può garantirgli spazio a volontà?

QUESTIONE RISCATTO – Passi in avanti per il riscatto di Radja Nainggolan. Sabatini sta tentando in tutti i modi di trovare l’accordo per la comproprietà del giocatore che va risolta nel giro di pochi giorni. Il centrocampista è un uomo fondamentale per Garcia e la Roma non vuole perderlo, soprattutto se poi dovesse andare a rinforzare squadre come la Juventus.

Le parole del tecnico sono state chiare: «Conto su di lui per la prossima stagione, è un leader, è forte. Ha potenza e fa ripartire la squadra, è una forza della natura, agile nel recuperare palloni e carattere vincente».

Il nuovo accordo a quante pare, secondo fonti Mediaset, sarebbe solo economico, senza contropartite. L’offerta della Roma sarebbe salita a 16,5 e la richiesta del Cagliari è di 18 milioni di euro.

 

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...