Calciomercato Roma, fatta per Romero. Si stringe per Salah

Il portiere argentino raggiungerà i compagni in Australia. Sabatini a Londra per l'egiziano, Destro e Ljajic

0
517
calciomercato-roma-sergio-romero

Sergio Romero è un calciatore della Roma. Dopo l’acquisto di Iago Falque, secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport i giallorossi hanno piazzato il loro secondo colpo di mercato in entrata.

Si tratta del portiere della Nazionale argentina ex Sampdoria, svincolato e corteggiato da Real Madrid, Manchester United ed Espanyol. Nonostante le pressioni soprattutto del club inglese, è stato però trovato l’accordo con il calciatore per l’approdo nella capitale.

I DETTAGLI – In attesa dell’annuncio ufficiale, l’estremo difensore sudamericano arriva a parametro zero e guadagnerà 1,3 milioni di euro a stagione (compresi bonus, dettagli ancora ignoti sulla durata del contratto), lo stesso ingaggio del titolare romanista Morgan De Sanctis. A rendere più semplice la trattativa, l’ottimo rapporto tra la Roma e l’agente Mino Raiola, che lo scorso anno ha portato a Trigoria il difensore greco Manolas. Nelle prossime ore Romero raggiungerà i nuovi compagni e l’allenatore Rudi Garcia in Australia, per mettersi a disposizione del suo nuovo club.

SALAH – In attesa di ulteriori sviluppi per Edin Dzeko (si parla di una seconda offerta al Manchester City con offerta poco più alta di quella iniziale), Walter Sabatini accelera per arrivare all’egiziano Mohamed Salah. Il veloce attaccante egiziano non è stato convocato dal Chelsea per la tournèè estiva in Canada e non rientra nei piani del tecnico Josè Mourinho, è timidamente seguito dall’Inter e a Firenze non vogliono sentir parlare di lui nemmeno per sbaglio. Occasione ideale per la Roma per tentare l’assalto, magari provando ad inserire Mattia Destro nell’affare (su cui è ancora vigile la Fiorentina). Il ds capitolino incontrerà nelle prossime ore a Londra i dirigenti del Chelsea per parlare dell’operazione.

CESSIONI – Ma Sabatini nella capitale inglese vedrà anche esponenti dell’Aston Villa per Adem Ljajic e nuovamente il West Ham per Destro (forse anche per Doumbia). Previsto per oggi (come riporta l’esperto di mercato Alfredo Pedullà) anche un incontro tra il ds e gli agenti di Gervinho per sbloccare la situazione dell’attaccante ivoriano, cercato da club di Inghilterra, Turchia e dall’Inter. E sempre sponda lombarda, il Milan ha dichiarato di non voler aumentare per il momento l’offerta alla Roma per Alessio Romagnoli (25 milioni), lasciando quindi spazio a diversi scenari: un nuovo tentativo rossonero tra qualche settimana, una possibile conferma del difensore a Trigoria o la sua cessione all’Arsenal.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...