Calciomercato Roma, Yanga Mbiwa a un passo dal Lione. Arriva Digne

Sabatini stringe per l'esterno francese e piazza una serie di colpi in uscita

0
604
as-roma-calciomercato-sabatini-yanga-mbiwa-florenzi

Mentre la Roma ha battuto ieri in trasferta il Valencia per il “Trofeo Naranja” (1-3, reti giallorosse di Salah, Totti e Gervinho), il ds Walter Sabatini lavora ininterrottamente sulle cessioni e sugli ultimi innesti da consegnare al tecnico Rudi Garcia prima dell’inizio del campionato. E ci sono importanti novità.

LE USCITE – Il difensore Mapou Yanga Mbiwa è a un passo dal Lione: dopo una sola stagione nella capitale, il centrale francese sta per tornare in patria. Un affare da oltre 9 milioni di euro, come spiegato al quotidiano “L’Equipe” dal presidente del club transalpino Jean Michel Aulas, il quale ha annunciato che tra lunedì e martedì l’operazione dovrebbe chiudersi. La Roma, che ha pagato Yanga Mbiwa circa 7 milioni di euro, può ottenere dall’operazione una plusvalenza di almeno 3 milioni. Ore decisive anche per Alessio Romagnoli, fuori dal progetto di Garcia e in procinto di accasarsi al Milan. C’è già l’accordo con il giovane difensore (contratto quinquennale da 1,5 milioni di euro a stagione), manca quello tra i due club. Sabatini chiede 30 milioni e ha rifiutato l’offerta rossonera di 25 + 3 di bonus; se Galliani (ad del Milan) dovesse alzare l’offerta di 2 milioni la fumata bianca sarà immediata. Valigie pronte pure per il centrocampista Toni Sanabria che sta per andare allo Sporting Gijòn in prestito (domani si chiude, come ha spiegato il suo agente a laroma24.it) e libererà il posto da extracomunitario per tesserare ufficialmente il neo arrivato Edin Dzeko. Rescissione del contratto in vista per il terzino Ashley Cole. Capitolo attaccanti: il CSKA Mosca ha dato l’ultimatum alla Roma per riprendersi l’ivoriano Seydou Doumbia, aspetterà fino al 10 agosto. Mattia Destro infine sta per andare al Bologna in prestito con diritto di riscatto a circa 10 milioni.

ARRIVA DIGNE? – L’obiettivo numero uno di Sabatini adesso è Lucas Digne, che ha chiesto al Paris Saint-Germain di essere ceduto alla Roma perchè non rientra nel progetto tecnico bianco-rosso-blu: per il promettente laterale mancino francese i parigini chiedono 1 milione subito e 18 milioni come diritto di riscatto il prossimo anno. Si lavora sul limare le differenze ma c’è ottimismo sulla conclusione della trattativa. Mistero sul nome del nuovo centrale difensivo che sostituirebbe Yanga Mbiwa. Circolano però nell’aria i nomi di Heurtaux, Juan Jesus, Glik, Garay, Vermaelen, Ranocchia e persino del redivivo Benatia.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...