Serie A, Palermo-Roma 2-4: le pagelle

Gervinho incontenibile, Pjanic re del centrocampo. E Uçan...

0
414
as-roma-calcio-manchester-miralem-pjanic

Tre punti in tasca e riavvicinamento alla vetta della classifica. Questo il bottino della vittoria in trasferta della Roma contro il Palermo, un perentorio 2-4 che salva la panchina di Rudi Garcia e fa tornare il sereno in casa giallorossa. Salah e compagni sono ora al quarto posto in campionato alle spalle di Fiorentina (al comando), Inter e Lazio.

In meno di mezz’ora la Roma è avanti 0-3 grazie ai bei gol di Pjanic, Florenzi e Gervinho. Nella ripresa Gilardino e Gonzalez portano il punteggio sul 2-3 e danno speranza ai rosanero, prima del liberatorio quarto gol romanista a opera del ritrovato Gervinho. La testa è ora già al prossimo turno di sabato 17 ottobre: dopo la sosta per le nazionali all’Olimpico arriverà l’Empoli.

LE PAGELLE

SZCZESNY 5,5 – Brividi sul collo per i tifosi giallorossi quando, nel primo tempo, esce malissimo con i piedi al limite dell’area e rischia di regalare un gol al Palermo. Non è ancora al top.

TOROSIDIS 6 – Dà un seguito alla ordinata e propositiva partita di Champions con il BATE Borisov.

MANOLAS 5,5 – La stanchezza lo attanaglia (non si ferma da inizio stagione) e manca di lucidità in alcune situazioni.

DE ROSSI 5,5 – Pesante in certi movimenti, anche lui è molto stanco e deve ritrovare la condizione migliore.

DIGNE 6,5 – Sfiora il secondo gol consecutivo in campionato, nella ripresa, con una gran botta di sinistro mandata in angolo da Sorrentino. Le sue progressioni sulla fascia ormai stanno diventando una piacevole abitudine per i tifosi.

FLORENZI 7 – Da centrocampista o da terzino il suo rendimento è sempre assicurato. Splendida triangolazione con Pjanic per lo 0-1 al pronti-via, dopodichè va in gol con una cannonata da appena dentro l’area palermitana. E poi grinta e determinazione che hanno conquistato Roma (dall’83’ GYOMBER sv)

NAINGGOLAN 6,5 – Ancora una volta va vicino al gol ma il portiere avversario gli strozza l’urlo in gola. In forte crescita nonostante la stanchezza di uno che, come Manolas, è tra i più impiegati da Garcia finora.

PJANIC 7,5 – Incanta il “Barbera” con un gol di classe dopo due minuti e serve l’assist a Florenzi per il raddoppio, amministra il centrocampo con personalità, da vero leader. Il vero Pjanic lo si aspetta da quattro anni: sarà questo?

SALAH 6 – La sua ombra è un pericolo costante per la difesa del Palermo. Mette lo zampino nello 0-2 di Florenzi e manda in apprensione gli avversari senza però graffiare troppo (dal 75′ UçAN 6,5 – Non è mai facile incidere con solo un quarto d’ora a disposizione. Lo sfrutta al meglio con un perfetto assist per il 2-4 di Gervinho).

GERVINHO 8,5 – Semplicemente incontenibile. Gol capolavoro in occasione dello 0-3, cinismo allo stato puro in quello che chiude la gara. E’ tornato quello di due anni fa, per ora.

FALQUE 6 – Preciso, ordinato e mina vagante della trequarti avversaria. Senza strafare (dal 65′ EMERSON PALMIERI 6 – All’esordio in maglia giallorossa dimostra a Garcia di poter contare anche su di lui).

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...