As Roma, il messaggio di Edin Dzeko. Ora prende per mano la squadra

Rudi Garcia è pronto a giocarsi le sue carte per Empoli e Bayer Leverkusen: oltre all'attaccante, pensa a un Florenzi più avanzato

0
742
as roma, calcio, serie a

La frase in inglese sul suo profilo Instagram, un messaggio firmato Edin Dzeko e diretto alla Roma e a tutti i suoi tifosi. Il tecnico Rudi Garcia è già stato rincuorato dal fatto che la Bosnia non lo ha impiegato in queste partite, lo ha lasciato in panchina per recuperare al meglio dal suo infortunio e ora il giocatore è pronto per indossare la maglia giallorossa.

IL MESSAGGIO – «Sono tornato a Roma dopo i vittoriosi incontri internazionali. Raggiunti i play-off con la Bosnia Erzegovina, ora mi preparo  per un mese di importanti sfide con la Roma». Chiusura con due hashtag: #forzabosniaandherzegovina e #forzaroma. Il giocatore è rientrato a Roma e ha già svolto una seduta e si sta preparando per giocare sabato contro l’Empoli. Ma è probabile che Garcia non lo rischi per tutta la gara, ipotizzando un impiego maggiore del giocatore in vista della gara di Champions League con il Bayer Leverkusen.

A TRIGORIA – Dzeko ha svolto un lavoro personalizzato, mentre Florenzi, Nainggolan e Pjanic – anche loro al rientro dalle Nazionali – hanno fatto lavoro di scarico. Ancora allenamenti a parte per Keita, Strootman e Totti, che stanno seguendo dei programmi di recupero individuali. In gruppo si rivede Iago Falqué.

LA RICHIESTA – Intanto per Alessandro Florenzi si sono alzate le voci dei tifosi. A quanto pare vista la bella prova con la Nazionale (due gol, uno poi annullato ma regolare e comunque diverse occasioni create), la tifoseria giallorossa chiede a Garcia di spostare il giocatore in avanti, magari come esterno destro. E lui ci sta riflettendo!

Una posizione che permetterebbe al giocatore di fare più incursioni in avanti e quindi di andare anche al tiro in porta con successo. Non che Florenzi già non lo faccia, ma una posizione più avanzata gli permetterebbe di spingere di più, non avendo il patema d’animo di dover coprire dietro. Garcia conosce bene le caratteristiche del ragazzo, ma lo ha anche usato come terzino in un momento di emergenza, ma ha trovato ottime garanzie. Una chance gliela dovrebbe dare.

 

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...