Champions League, Roma massacrata a Barcellona: ecco come si qualifica

Giallorossi mai in partita, al Camp Nou finisce 6-1 per i blaugrana. Ma c'è speranza

0
488

La Roma ci ricasca. Non sono bastati il 7-1 con il Manchester United del 2007 e il più fresco 1-7 con il Bayern Monaco dello scorso anno per imparare la “lezione europea”. Per la serie “non c’è due senza tre” i giallorossi aggiungono un’altra imbarcata alla Harakiri Collection con un memorabile 6-1 in casa del Barcellona nella 5a giornata della fase a gironi di Champions League.

LA PARTITA – Nel primo tempo i blaugrana sono già avanti 3-0 con doppietta di Suarez e Messi; nella ripresa ancora la “Pulce“, Piquè e Danilo completano la goleada. Inutile il gol della bandiera di Dzeko (che sbaglia un rigore a metà secondo tempo) al 90′. Ma nonostante il pesante ko, il duro faccia a faccia tra Sabatini e Garcia a fine partita, la telefonata al limite tra preoccupazione e irritazione del presidente Pallotta al CEO giallorosso Zanzi e lo sconforto dei tifosi, la Roma ha ancora buone possibilità di passare il turno di coppa e accedere agli ottavi di finale come seconda del girone.

LO SCENARIO – Il pareggio di ieri pomeriggio tra BATE Borisov e Bayer Leverkusen (1-1) rende più in discesa la strada degli uomini di Rudi Garcia verso la qualificazione. Alle spalle del già qualificato Barcellona (13 punti) nel gruppo E ci sono Roma e Bayer a 5 punti e il BATE a 4. Nel prossimo turno (mercoledì 9 dicembre) la Roma ospiterà il Borisov all’Olimpico mentre il Barcellona andrà a giocare a Leverkusen: Dzeko e compagni passano il turno se vincono contro il BATE (indipendentemente dal risultato del Bayer) o se pareggiano ma il Bayer non batte il Barcellona. Questo perchè i giallorossi sono favoriti negli scontri diretti con i tedeschi. Al contrario, la Roma non passa il turno se perde in casa con il BATE Borisov; a quel punto in caso di vittoria del Barcellona contro il Bayer per i giallorossi sarebbe terzo posto nel girone e accesso all’Europa League, se invece il Leverkusen batte i blaugrana per i capitolini sarebbe ultimo posto ed eliminazione da tutte le coppe. Quest’ultimo, il più tragico degli epiloghi.

(foto Paolo Pizzi)

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...