Calciomercato Roma, tutti i nomi per la difesa. E Marquinhos può tornare

Spalletti ha bisogno di rinforzi per il reparto arretrato. Il brasiliano strizza l'occhio ai giallorossi

0
716
Calciomercato Roma, Sabatini punta Debuchy

L’era bis di Luciano Spalletti alla Roma è ufficialmente partita. E mentre la squadra si allena agli ordini del tecnico toscano (due ore il primo allenamento sotto la pioggia), il ds Walter Sabatini lavora sul mercato per consegnare all’allenatore dei rinforzi di livello, soprattutto in difesa.

I NOMI – Il più gettonato per vestire il giallorosso da gennaio è il terzino Adriano, in esubero al Barcellona e seguito da anni dalla Roma. Il giocatore ha trovato l’accordo economico e contrattuale con Sabatini, si attende però il via libera dei blaugrana al prestito con diritto di riscatto a giugno. Fari puntati anche su Lorenzo Tonelli dell’Empoli, centrale difensivo che costa 8 milioni di euro e su cui c’è anche la Fiorentina. Il nome nuovo come vice-Manolas è quello di Francesco Acerbi del Sassuolo, per il quale ci sarebbero stati recenti contatti tra i due club (che riguardano anche il terzino neroverde Vrsaljko) per abbassare la richiesta emiliana di 7 milioni. Possibilità anche per il difensore centrale Neto dello Zenit San Pietroburgo, già allenato da Spalletti. Occhio inoltre alle possibili candidature di Mattia De Sciglio (Milan) e Martìn Caceres (Juventus). Quelli dei terzini Domenico Criscito e Davide Santon, eventualmente, sono invece discorsi da affrontare direttamente a fine stagione.

MARQUINHOS – La grande suggestione del momento però è Marquinhos: il difensore brasiliano è ora in forze al Paris Saint-Germain e in una recente intervista ha risposto con un sorridente “un giorno, magari…” a una domanda sul suo possibile ritorno a Trigoria. Il giocatore ha lasciato un ottimo ricordo di sé nella capitale e la tifoseria lo accoglierebbe a braccia aperte. Tra l’altro i rapporti tra la Roma e il club parigino sono molto buoni (vedi affare Digne) e un “Marquinhos 2” in caso di partenza dalla Francia non sarebbe un’utopia.

IN USCITA – Salutato Iturbe e con Gervinho prossimo possibile partente (direzione Cina), la Roma ha detto no all’Atlético Madrid per Miralem Pjanic: il club spagnolo, secondo indiscrezioni di Leggo, avrebbe offerto un’importante cifra ai giallorossi, che però hanno rifiutato.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...