As Roma, Castan si sfoga su Twitter

Il difensore giallorosso sbotta alle critiche e smentisce le voci su un suo addio

0
468

La furia di Leandro Castan si scatena sui social. Il difensore romanista ha affidato al suo profilo Twitter le risposte a chi lo ha recentemente criticato per le ultime deludenti prestazioni e, in particolare, a chi già lo vede lontano da Roma.

LA RABBIA – Ce l’ha con un giornale specifico il calciatore, reduce da un 2015 da incubo: “Basta dire cazzate, lasciatemi in pace e basta” ha tuonato Castan sul social. Non vuole sentir parlare di ritorno in Brasile (prestito al Fluminense, come scritto negli ultimi giorni) nè di essere un peso per la squadra. All’indomani del pareggio con l’Hellas Verona, che ha visto Castan protagonista in negativo per aver causato il rigore del definitivo 1-1 dei veneti, il difensore si è scusato con i tifosi e i compagni. Ha la Roma nel cuore, la società che lo ha sostenuto prima, durante e dopo l’intervento al cervello. La riabilitazione sta procedendo lentamente e questo potrebbe aver indotto il ds Walter Sabatini a un trasferimento temporaneo in Sudamerica, per allentare le pressioni della piazza romana e riprendersi con più tranquilità. A quanto rivela il giocatore, però, non ci sarebbe nulla di vero.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...