Trastevere, anche Gianni Morandi alla Corsa de’ Noantri a Roma

L'artista 70enne ha corso la sette chilometri, salutato gli atleti e scattato selfie con tutti

0
1007

Settant’anni e non sentirli. Non sono bastati il caldo e l’afa di questi giorni a fermarlo. C’era anche lui, il mitico Gianni Morandi, insieme a quasi cinquecento atleti, per partecipare, nella torrida mattina di questa domenica 19 luglio, alla celebre Corsa de’ Noantri, la gara podistica, organizzata dall’Associazioni del Belli in Trastevere e dall’ASI Roma, che si svolge per le vie e i vicoli del rione Trastevere di Roma.

I VINCITORI – E, se è vero che uno su mille ce la fa, in questo contesto la strofa di Morandi aveva ancora più valore: la gara di sette chilometri, infatti, si è rivelata impegnativa non soltanto per il caldo, ma anche per la salita del Gianicolo. Non esattamente una passeggiata, insomma. A trionfare, tra gli uomini, è stato Giorgio Calcaterra, che si è aggiudicato il primo posto sul podio con il tempo di 22’13, seguito da Rafael Nordwing, Perpaolo Netti, Alessandro Principi ed Emanuele Pastore.

LE VINCITRICI – Tra le donne ottima prestazione di Annalisa Gabriele che con il tempo di 23’50 ha conquistato il posto più alto del podio, seguita da Michela Ciprietti, Elisabetta Beltrami, Emma Rinaudo e Paola Massaroni.

LA GARA DI GIANNI MORANDI IN GARA – Al via, tra i numerosi e festanti podisti anche Gianni Morandi, il noto artista all’arrivo si è simpaticamente “concesso” a numerose foto e selfie con gli altri atleti che hanno corso la gara insieme a lui.

LE PREMIAZIONI – «Oggi avete corso nel Rione del Leone e avete dimostrato voi stessi di essere dei leoni sfidando il caldo per partecipare a questa stupenda gara», queste le parole rivolte da Roberto Cipolletti, presidente ASI Roma, agli atleti prima delle premiazioni, «che si sono svolte subito dopo sul palco allestito in Largo San Giovanni dè Matha. Premiazioni che hanno visto anche la partecipazione di Alessandro Cochi, consigliere di Roma Capitale e Sandro Giorgi responsabile ASI Atletica Leggera. Premiata anche la società Podistica Solidarietà per la numerosa e consueta partecipazione, tutti gli atleti hanno ritirato il premio sul palco concludendo la cerimonia di premiazioni con una grande festa.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

 

 

È SUCCESSO OGGI...