Calciomercato Lazio, Lotito e Tare pensano a una coppia d’Assi

Acquah e Antunes nel mirino, Candreva riscattato ma in partenza. Dal 10 luglio ad Auronzo, poi forse anche un "salto" a Fiuggi per il ritiro pre-campionato

0
334
SS Lazio Calciomercato, Candreva riscattato ma verso Psg o Napoli. Acquah e Antunes piacciono (tedeschi)

Il riscatto c’è stato ma nulla assicura che Candreva resterà alla Lazio. Il Napoli fa sul serio e il Psg ancora di più. Inutile negare che sono due piazze molto ambite dal calciatore, che così avrebbe l’opportunità di giocare nelle coppe europee, e con la Lazio no. Il club di Lotito è innegabile che così perderebbe un giocatore importante, ma avrebbe sicuramente un guadagno economico. Per l’allenatore? Ancora qualche giorno di pazienza.

TRA MATRIMONI E SEPARAZIONI – La Lazio si è assicurata Antonio Candreva. Tare e Lotito hanno piazzato il colpo giusto e hanno riscattato il giocatore che era in comproprietà con l’Udinese. Ma il futuro del giocatore ora in Brasile con la Nazionale potrebbe non essere biancoceleste. Su di lui ci sono Psg e Napoli. Parigi è una destinazione gradita a Candreva e il suo agente pare sia già volato in Francia per cercare un accordo. Ma De Laurentiis non molla. Il presidente del Napoli ha parlato a lungo con Lotito per cercare di abbassare il prezzo del giocatore che piace molto al club partenopeo. Benitez lo vorrebbe per il suo modulo di gioco e per la duttilità di Candreva di adattarsi a più ruoli. E se magari si proponesse uno scambio con contropartita cedendo Maggio? Chissà magari la Lazio potrebbe accettare.

CHI VA E CHI VIENE – Ovvio che se più di qualcuno parte, qualcun altro dovrà arrivare e soprattutto la difesa è uno dei reparti da rifondare. Un esempio? Se parte Radu la Lazio sarebbe pronta a prendere Antunes dal Malaga. Ma di certo un giocatore non basta, vanno bene gli inserimenti dei giovani, ma servirà qualche pedina da “90”. E poi c’è anche l’affare Acquah, con il che vuole restare in Italia, e la Lazio sarebbe interessata a inserirlo nella sua rosa.

RITIRO – Domani a Formello verrà presentato il ritiro di Auronzo, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport. Un precampionato sotto le Tre Cime di Lavaredo per la truppa biancoceleste, come era accaduto anche negli anni precedenti, con partenza intorno al 10 luglio e per circa 15 giorni. Per il successivo periodo si stanno valutando altre sedi come Fiuggi.

(Foto Tedeschi) 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...