Calciomercato Lazio, il nodo del numero uno: una poltrona per tre

Amelia è una buona alternativa, Marchetti si deve rilanciare ma potrebbe andare via e c'è sempre il caso Berisha da risolvere

0
373
Calciomercato, Amelia al Chelsea

Amelia per Marchetti, uno scambio Lazio – Milan o un semplice passaggio di consegne. Sarebbe questa una delle ipotesi di cui si discute da mesi. Il Milan già da dicembre stava provando a soffiare Marchetti alla Lazio che trovava poco spazio, ora la voce che Amelia potrebbe finire nelle mire della Lazio, e l’ipotesi anche di uno scambio non sembra così azzardata.

MISSION IMPOSSIBLE – Secondo l’agente di Amelia il suo assistito non esistono i presupposti ambientali per una scelta del genere. Il presupposto sarebbe una simpatia di Amelia per la Roma (ha fatto le giovanili nel club giallorosso). Di sicuro lascerà il Milan che cerca un sostituto, ma sul suo futuro non c’è nulla di certo. Il Tempo però riporta anche di un incontro tra il portiere rossonero e la dirigenza laziale (verrebbe a parametro zero).

SOLUZIONE – Se Marchetti non dovesse lasciare la Lazio (c’è anche il Napoli che lo corteggia) è anche difficile che possa fare il secondo fisso. Ma Berisha ha dato delle garanzie, i due però si potrebbero alternare in porta tra campionato e Coppa Italia. La scelta sarà dettata dalle condizioni fisiche ma anche da quello che riterrà opportuno il neo tecnico.

Tra l’altro resta per ora “ghiacciato” il caso Berisha e il rischio squalifica per il doppio “incarico Chievo e Lazio” incombe però sull’undici biancoceleste. Per tutelarsi la Lazio dovrebbe tenersi stretto Marchetti, che ora è in vacanza in Sardegna e spero di vivere una stagione nuova in cui riconquistare anche la Nazionale. Se non ci sono offerte importanti da valutare, la Lazio può comunque offrirgli sempre un posto importante.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...