Ss Lazio, Pioli rischia tutto: a Palermo è caccia ai tre punti

Il tecnico dà fiducia a Mauri e Djordjevic, ma dovrebbe relegare in panchina sia Klose che Keita. Ederson torna tra i convocati

0
299
Ss Lazio, Pioli vara la formazione per Palermo, Mauri titolare, Klose e Keita in panchina

Stefano Mauri titolare a Palermo per risollevare le sorti della Lazio. È questa la mossa che Pioli ha in mente per la trasferta serale di oggi, affidarsi alla sua esperienza, alla sua capacità di infilarsi nelle difese avversarie e portare la squadra all’attacco.

MAURI – Il giocatore è sempre stato un jolly per tutti i suoi allenatori, che lo hanno impiegato in vari moduli e con diversi ruoli, in cui Mauri ha sempre dato il massimo e spesso è stato determinate, per carattere e giocate. Oggi è pronto a prendere per mano la Lazio – titolare dopo sei mesi – e a trascinarla verso la risalita di una classifica che di certo non piace a nessuno.

PREMI – Claudio Lotito nel momento di difficoltà dimostra di credere nella sua squadra. Secondo il Messaggero, infatti, il presidente biancoceleste avrebbe fissato i premi per il raggiungimento della Champions, ovvero 2 milioni di euro.

Nulla è certo, ma già il fatto che Lotito stia pensando a un piazzamento così importante in classifica dice molto sulle aspettative del club, o comunque sul voler trovare un modo per spronare ancora di più la squadra. Si parla quindi di una somma intorno ai 50mila euro a testa per la qualificazione europea, e poco di più se in bacheca dovesse arrivare di nuovo la Coppa Italia.

TRASFERTA  A PALERMO – La Lazio dopo il ko casalingo con l’Udinese sfida il Palermo, che ha i suoi stessi punti in classifica, 3 frutto di tre pareggi, di cui due consecutivi. Insomma caccia alla vittoria per entrambe le squadre, con Iachini che cercherà di non subire gol come accaduto nelle precedenti partite (7 in 4 gare), affidandosi poi a Belotti in attacco.

Pioli invece rinuncerà a Klose per fare spazio a Djordjevic. Dubbio in difesa tra Basta (che sembra out), Cavanda e Konko. Tra i convocati Ederson, che Pioli potrebbe portare in panchina. Keita ancora fuori, salvo sorprese dell’ultima ora e cambio di modulo tattico.

LE PROBABILI FORMAZIONI – Il Palermo dovrebbe giocare con un 3-4-1-2 composto da Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Bamba; Morganella, Rigoni, Barreto, Lazaar; Vazquez; Belotti, Dybala. Lazio in campo con il 4-3-3 formato da Marchetti; Basta, Cana, De Vrij, Braafheid; Parolo, Onazi, Lulic; Mauri, Candreva, Djordjevic.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...