Calciomercato Lazio, c’è accordo per Bergessio. Scoppia il caso Onazi

Tare sonda il terreno per altri affari: da Pazzini a Quagliarella, da Kruse a Rudnevs. Quante cessioni nell'aria

0
410
Calciomercato Lazio, Tare su Kruse. Intanto arriva Bergessio, scoppia caso Onazi

La qualificazione in Coppa Italia ha dato libero sfogo questa mattina alle operazioni di mercato. E la Lazio non si è fatta trovare impreparata.

BERGESSIO – Mancano davvero solo i dettagli, insomma si è arrivati alla stretta finale, ma Lazio e Samp hanno l’accordo su tutto o quasi, e visti i buoni rapporti tra Lotito e Ferrero non è difficile immaginare che limare l’unico dettaglio in sospeso (obbligo di riscatto o diritto di riscatto) non sarà un problema. La Lazio prende quindi un attaccante, avendo perso Djordjevic per i prossimi mesi.

AFFARI – Saltate del tutto le opzioni Quagliarella e Pazzini, ma Tare pare abbia chiesto anche informazioni su Max Kruse del Borussia Mönchengladbach. Proposto anche lo scambio Gonzalez per Rudnevs all’Amburgo, in alternativa si è fatto sotto il Torino.

Novaretti sarebbe a un passo dall’Anderlecht, e Cavanda lo vuole il West Ham. Trattative in entrata o in uscita che se non si dovessero concludere in questa finestra di mercato si potranno riproporre a giugno. Ma in partenza anche Ciani ed Ederson. È scoppiato a Formello anche il caso Onazi, dopo le parole del suo agente che ne hanno evidenziato il malumore per il poco spazio che trova.

MORRISON – È finalmente a Roma Ravel Morrison, visite mediche e magari un salto a Formello per il trequartista del West Ham, che però non arriverà a Roma in maniera definitiva prima di giugno. Ma intanto firmerà l’accordo e assaggerà un po’ l’ambiente biancoceleste.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...