Ss Lazio, Pioli riabbraccia Biglia. Ma de Vrij non ce la fa

Contro l'Inter torna l'argentino in cabina di regia. In attacco Candreva, Mauri e Felipe Anderson agiranno alle spalle di Klose

0
314

“Biglia molto probabilmente sarà della partita. De Vrij no”. Preciso e diretto come sempre, Stefano Pioli è pronto alla sfida di domani sera contro l’Inter. Il tecnico biancoceleste potrà contare sul regista argentino, ma difficilmente riabbraccerà l’olandese.

RIFINITURA – Rimane qualche possibilità di rivedere in campo entrambi, ma bisognerà aspettare la rifinitura di domani mattina per sciogliere gli ultimi dubbi. La Ss Lazio, dopo il pareggio di Bergamo, ha subito il contro-sorpasso da parte della Roma, ma non ha voglia di mollare nella corsa al secondo posto.

CONTRO L’INTER – “Dobbiamo alzare il nostro livello di gioco e la nostra qualità – ha spiegato Pioli -. Dobbiamo avere la concentrazione per correre meno pericoli possibili. Anche se abbiamo ottenuto pochi punti nelle ultime partite abbiamo fatto delle buone prestazioni, ma servono ottime prestazioni per arrivare in Champions. L’Inter ha un grande potenziale offensivo, ma anche noi abbiamo dei valori. Dobbiamo giocare con entusiasmo e con la consapevolezza di avere un potenziale importante. Mi fido dei miei giocatori e dei nostri tifosi. Ci daranno un grande supporto”.

RINNOVO – L’ex Bologna ha chiosato sul rinnovo automatico, “è solo una formalità”, e ha aggiunto che l’obiettivo è portare a casa dodici punti. Sulla formazione che scenderà in campo all’Olimpico restano parecchi punti interrogativi. Davanti a Marchetti, sicuri del posto ci sono Basta e Radu, mentre al centro Novaretti, Mauricio e Ciani si giocano due maglie, con l’argentino e il brasiliano favoriti.

FORMAZIONE – La situazione legata a de Vrij si capirà meglio domani, ma c’è il rischio che il centrale Orange torni domenica prossima a Genova. Sulla linea mediana la coppia formata da Biglia e Parolo, con Cataldi che scalpita e che si accomoderà inizialmente in panchina. Davanti a loro il trio formato da Candreva, Mauri e Felipe Anderson, tutti e tre apparsi sottotono nelle ultime apparizioni e a caccia di riscatto. Boa centrale sarà Miro Klose che, scontato il turno di squalifica, guiderà l’attacco e proverà a migliorare il suo score in campionato che attualmente conta 12 marcature.

 

[form_mailup5q lista="ss lazio"]

È SUCCESSO OGGI...