Calciomercato Lazio, Marchetti più vicino. Addio Lulic?

Il portiere sta per firmare il rinnovo. Il bosniaco rifiuta il prolungamento e può andar via

0
507
ss-lazio-udinese-formazioni-marchetti-in-campo

Un semaforo verde e uno rosso in casa Lazio, durante la sosta del campionato per gli impegni delle nazionali. Mentre metà squadra si allena a Formello agli ordini del tecnico Silvio Pioli e l’altra mezza è in giro per il mondo per le qualificazioni ad Euro 2016, il patron Claudio Lotito è in trattativa con il portiere Federico Marchetti e l’esterno Senad Lulic. L’obiettivo è valutare le condizioni di prolungamento del contratto e proseguire i matrimoni in biancoceleste. Se però uno è più vicino al “sì”, l’altro è a un passo dall’addio alla capitale.

MARCHETTI – Gli ultimi contatti tra Lotito e Giuseppe Bozzo, agente del portiere laziale, hanno avvicinato ulteriormente le parti e, sbrogliati gli ultimi dettagli, nei prossimi giorni il calciatore potrebbe essere convocato in sede per firmare il rinnovo fino al 2019, secondo quanto riportato da sportmediaset.it. Il contratto di Marchetti scade a giugno 2016 e il suo intento, oltre che quello del club, è quello di continuare a difendere i pali della Lazio. Cosa che al 99% si realizzerà dopo il classico “nero su bianco”.

LULIC – Situazione diversa invece per il bosniaco Lulic che è ora sempre più lontano da Roma: il calciatore, stando a indiscrezioni de Il Corriere Dello Sport, ha rifiutato la terza offerta di rinnovo del contratto da parte della Lazio e a gennaio potrebbe fare le valigie e trasferirsi altrove (è in scadenza 2017). Milan e Inter hanno provato ad acquistarlo nell’ultima finestra di mercato ma le offerte delle due milanesi sono state ritenute troppo basse dai vertici capitolini. Appuntamento dunque a gennaio per trovare una nuova sistemazione a Lulic. Pioli permettendo.

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...