Calciomercato Lazio, si tratta per il rinnovo di de Vrij con Juve e Atletico sullo sfondo: la situazione

Accordo raggiunti tra l’olandese e la società, ma c’è distanza sulla clausola rescissoria. I bianconeri e gli spagnoli seguono l’evoluzione e potrebbero tornare alla carica già a gennaio

0
662

“Sono ottimista, c’è la buona volontà da entrambe le parti. Tra poco avremo un incontro con i suoi agenti e penso che alla fine avremo quello che vogliamo tutti quanti. Ma fino a che non vedo nero su bianco io sono sempre molto attento su queste cose”. Parlava così Igli Tare qualche giorno fa sul rinnovo di Stefan de Vrij con la Lazio. Il difensore biancoceleste ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e fino a qualche mese fa si pensava che il giocatore salutasse la Capitale.

LA SITUAZIONE
Le cose sono cambiate con l’olandese che si trova bene all’ombra del Colosseo e vorrebbe proseguire la sua esperienza italiana. Lotito e Tare sperano che la volontà dell’ex Feyenoord possa fare la differenza anche perché le qualità del centrale sono fuori discussione. Inzaghi stravede per il ragazzo di Ouderkerk aan den IJssel e il suo prolungamento di contratto sarebbe l’acquisto più bello.

La società la pensa come il mister e ha proposto un nuovo contratto fino al 2020 con un importante ritocco dell’ingaggio che passerebbe da 1.4 milioni a stagione a oltre 2 milioni. Su cifre e durate l’accordo è stato raggiunto, ma c’è distanza sulla clausola rescissoria che la Seg (società che gestisce gli interessi di Stefan, ndr) vorrebbe inserire nel nuovo accordo.

La Lazio vorrebbe uno scivolo di 40/45 milioni, mentre gli agenti spingono per 20/25. Una bella distanza, ma entrambe le parti sono al lavoro per trovare l’intesa che potrebbe arrivare a metà strada. Le aquile devono fare in fretta perché già a febbraio, se non si arrivasse al prolungamento, potrebbe accordarsi con un altro club.

LE ALTRE INTERESSATE
In prima fila ci sono Juventus e Atletico Madrid che già in estate avevano provato a prendere il numero tre. I bianconeri sono a caccia dell’erede di Bonucci, visto che Howedes non ha ancora dimostrato il suo valore. Piuttosto che riscattare il tedesco, i piemontesi potrebbero virare pesantemente sull’olandese.

Passi in più quelli fatti dagli spagnoli di Simeone. Il club madrileno aveva messo sul piatto 30 milioni prima che la Uefa bloccasse la sessione estiva del calciomercato dei colchoneros. A gennaio, oltre a Diego Costa già annunciato, i biancorossi potrebbero tornare proprio su de Vrij.

Attenzione anche a Liverpool e Chelsea, soprattutto i Reds che con la Lazio hanno una corsia privilegiata dopo gli affari che hanno portato sulle rive del Tevere Luis Alberto e Lucas Leiva.  La fila delle pretendenti potrebbe poi comprendere anche Milan e Inter, soprattutto se il giocatore dovesse andare a scadenza di contratto. La Lazio deve affrettarsi per evitare di perdere il giocatore a zero, una possibilità che tutte le parti in causa vogliono evitare.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...