Giubileo, le spoglie di Padre Pio arrivano a Roma

Udienze speciali di Papa Francesco per i gruppi di preghiera

0
594

In occasione del Giubileo della Misericordia le spoglie di san Pio da Pietrelcina lasceranno San Giovanni Rotondo, in Puglia, per approdare a Roma il 3 febbraio.

IL TRASFERIMENTO DELL’URNA – Nella mattina del 2 febbraio inizieranno i preparativi, con il trasferimento dell’urna contenente il corpo di Padre Pio dalla cripta alla parte superiore della chiesa di San Pio. L’urna partirà per Roma il giorno dopo, con l’arrivo previsto nel primo pomeriggio nella basilica di San Lorenzo al Verano, dove sarà affidata alla cura pastorale dei frati minori cappuccini. In San Lorenzo arriveranno anche le reliquie del corpo di san Leopoldo Mandić.

LE UDIENZE – Il 6 febbraio, alle 10, in piazza San Pietro, Papa Francesco concederà un’udienza speciale agli aderenti dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio, ai dipendenti di Casa Sollievo della Sofferenza e ai fedeli dell’Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo. La mattina del 9 il Santo Padre presiederà una messa con e per i frati minori cappuccini di tutto il mondo. Il 10, mercoledì delle Ceneri, in San Pietro, il Pontefice conferirà a circa mille Missionari della Misericordia (sacerdoti e religiosi di tutto il mondo) il mandato di essere “segno della sollecitudine materna della Chiesa per il Popolo di Dio”, con il compito di andare nelle Diocesi per “animare le missioni al popolo o tutte quelle iniziative che hanno un particolare riferimento alla Misericordia”, predicando e confessando. Per questo, Papa Francesco concederà loro l’autorità di assolvere anche i peccati riservati alla Sede Apostolica.

IL RITORNO A SAN GIOVANNI ROTONDO – L’11 febbraio, dopo la celebrazione Eucaristica presieduta da monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, le reliquie del santo saranno trasferite a Pietrelcina (Benevento), paese di origine. Il 14, infine, il ritorno a Foggia e San Giovanni Rotondo, ripercorrendo il cammino effettuato dal santo circa cento anni prima.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...