Rifiuti a Roma, venerdì sciopero dell’Ama

Saranno assicurati i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili

0
285

L’organizzazione sindacale Flaica uniti-Cub ha aderito allo sciopero generale nazionale di tutte le categorie lavorative pubbliche e private, indetto per l’intera giornata di venerdì sostegno di una serie di rivendicazioni di carattere generale.

SERVIZI MINIMI – In attuazione di quanto prescritto dalla normativa di legge, a Roma l’Ama ha attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili: pronto intervento a ciclo continuo, incenerimento rifiuti ospedalieri, raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate, pulizia mercati, raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali e caserme.

SETTORE FUNERARIO – Interessati dallo sciopero, con le stesse modalità, anche gli operatori del comparto settore funerario. Anche in questo caso, predisposti i servizi minimi essenziali.

INCIDENZA LIMITATA – In base a precedenti casi analoghi, si prevede un’incidenza limitata sull’erogazione complessiva dei servizi aziendali.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...