Nuovi limiti di velocità a Roma: è caos. Scoppia la protesta

0
1461
autovelox, corte, conti, limiti, velocità, comuni, regione, lazio

E’ un vero e proprio caos a Roma sul fronte dei limiti di velocità sulle strade urbane. Lo denuncia il Codacons, che chiama in causa l’incapacità dell’amministrazione comunale sul fronte di buche e dissesto stradale.

 

“Oramai nella capitale i limiti di velocità cambiano di continuo – spiega il presidente Carlo Rienzi – La situazione più paradossale è quella di Via Cristoforo Colombo, strada letteralmente disseminata di buche: qui i limiti sono stati portati prima da 80 a 50 km/h, e ora sembrano essere spariti del tutto in alcuni punti: tra il Gra e via di Malafede i cartelli di divieto sono stati incappucciati con buste nere, non si capisce bene il perché. Ma i limiti hanno subito di recente modifiche anche in Via Salaria, in Via Prati Fiscali e su numerose altre strade, portandoli a 30 km/h”.

 

 

“Una situazione di continuo cambiamento che disorienta gli automobilisti e di certo non aiuta la sicurezza stradale – prosegue Rienzi – Il Comune di Roma, anziché risolvere il problema delle buche, introduce divieti e abbassa i limiti. Tra un po’ arriverà probabilmente a chiudere del tutto le strade dissestate. Da parte nostra offriremo assistenza a quegli automobilisti che, a causa dei repentini cambiamenti dei limiti di velocità, prenderanno multe ingiuste”.

È SUCCESSO OGGI...